Quando incontri un papà

Porti fuori il cane la sera. Poco più avanti un uomo porta in braccio la sua bimba. Sorridi, pensi che tra qualche mese toccherà a te…

La tenera bimba tiene in mano una piccola tazza, dolce dice al papà “Prendi tè”. Trovi la scena carica di affetto. Sorridi ancora. La bambina continua a ripetere quelle parole. Ogni tre decimi di secondo. Per 15 minuti. La sua voce da dolce e graziosa alla lunga diventa come quella di Max Cavalera, voce dei Sepoltura. Non sorridi più. Diventare genitori, che cosa bella, dicono. Pensi solo che quando tuo figlio verrà al mondo, gli attaccherai il ciuccio e lo leverai ai suoi diciotto anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...