Come sopravvivere al corso pre parto

Ieri, tua mamma, la Strega, e zia Santa Pazienza, due tenere mogli in fase gravidanza, hanno deciso, o più correttamente imposto, ai loro mariti, di seguirle a un corso pre parto.

Tutorial sul timbrare presenza al corso

Premetto subito che, in questo tutorial, non viene spiegato come evitare di andare a un corso simile, non è facile inventarsi qualcosa quando hai un Uzi puntato alla testa, l’articolo sarà incentrato sul come sopravvivere al corso pre parto.

Mamma Strega e zia Santa Pazienza si erano già infiltrate, mentre papà Duca e zio Massi hanno fatto giri e rigiri per cercare un posto. Riusciti nell’impresa, hanno fatto il loro ingresso trionfale presentandosi come coppia gay. Già lì sono iniziati i primi plausi delle altre mamme, mentre le nostre mogli ci guardavano male.

Che strano, siete arrivati, non vi siete fermati prima a un bar a prendere birra?

Ma no care, per voi facciamo tutto con la massima gioia, siete voi la nostra priorità.

Ha risposto zio Massi, omettendo in modo astuto che i tre bar dell’isolato erano entrambi chiusi per ferie. Papà anziché salutar la tua splendida mamma si è catapultato ad abbracciare un’amica delle elementari, iniziando a chiacchierare come nulla fosse per poi essere ripreso dallo sguardo di tua madre e della gentil dama maestra del corso, uno sguardo che ricorda molto quello di Cersei Lannister quando parla con il folletto. In seguito è arrivato il momento di fare una presentazione di se stessi. Non felice di aver già un piede in una fossa il tuo vecchio ha esordito con

Sono Ronny, il marito di Marianna. Questi sette mesi di gravidanza sono stati fantastici. Tipo i film alta tensione che facevano su Canale 5. Il cambio umore delle donne? Stephen King dovrebbe scriverci un libro.

La cosa ha fatto sorridere molte, meno tua madre. Poi è arrivata la presentazione di zio Massi, dove chiedeva se qualcuna delle presenti sapesse l’orario di apertura del ristorante giapponese lì vicino. Altri applausi e altri sguardi omicidi dalla Srega e Santa Pazienza.

Tutorial – Come sopravvivere a tutte queste occhiate nel segno dell’amore? Molto semplice. Zittirsi.

Papà e Massi per 70 minuti sono stati in religioso silenzio, interrotto solo quando le insegnanti del corso hanno toccato il tema su cosa richiedere nella lista regalo, articoli per il neonato utili e altri da escludere.

Tutorial – Evitate come la peste frasi come quella che segue

I giochi per la play station come Cyberpunk 2077 e F1 2018 sono utili vero?

Mamma e zia erano ormai in pieno assetto da guerra, ma fortuna c’è stato un colpo di genio di papà che ha mostrato non solo di seguire il corso, ma anche di essere propositivo, richiedendo qualche illustrazione su come indossare la fascia per neonati. Questa cosa gli si è rivoltata contro visto che è stato preso come cavia e zio Massi, un po’ infame, ha anche scattato foto suscitando reazioni nel canale uozzapp de la vita secondo beer.

Protagonista finale del corso è stato zio Massi, che per aprire la porta è riuscito a smontare la maniglia. Applausi a scena aperta e le neo mamme che chiedevano “Ma li farete venire di nuovo? Sono troppo simpatici, come siete fortunate” e la risposta di zia Santa Pazienza “Tanto fortunate, stanno per arrivare altri due esemplari, che bello”.

Tutorial – Quando posate la mano sulla maniglia, analizzate se sulla porta compaia la dicitura spingere o tirare.

 

 

 

 

2 risposte a "Come sopravvivere al corso pre parto"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...