Un regalo mai dato

A settembre è filato via il compleanno del futuro zio Tonio, per gli amici Tonio Maps, e tu ed io abbiamo fatto filone alla sua festa, causa caldo estremo, umidità e pancione da otto mesi.

Tanto meglio, ho avuto modo di fare qualche foto al suo splendido regalo, a distanza di un mese ancora nostro ostaggio. Far regali originali a un bimbo di quarant’anni e passa, niente di più semplice.

Ed il suo augurio per la sua festa di compleanno?

Lo scritto facebookiano (che scritto così sembra una nuova tecnica porno) recitava in questo modo

Sei un vero amico, spero di litigare presto con te e non vederti mai più, ma mi dispiacerebbe per mio figlio, perché senza dubbio saresti il suo zio preferito. Verresti a prenderlo per portarlo al parco, quello sotto casa, a venti metri, ma grazie al tuo senso dell’orientamento torneresti dopo sette giorni con lui e le maglie di Euro Disney.

Qui a casa abbiamo ancor il suo regalo e la relativa dedica, custodito gelosamente solo per gli amici come te

Utile per custodire le chiavi, ma soprattutto per quando litighi con La Bionda.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...