Cucinare sano all’Immacolata

  • Muse e Tritoni: Immacolata, le Lamie
  • Link: Galleria immagini dell’evento alle Lamie, famiglia lato Strega, via flickr.

Natale si avvicina

Visto che con il passare degli anni, sono più di quaranta, tu dici che sto diventando un po’ rinco smemorato e che quando arrivano festività e ricorrenze favelli contrariata che le passiamo solo dai miei, se mi sono dato alla fotografia, mia amatissima e meravigliosissima strega, è anche per questa ragione. Così posso fare foto e ricordarmi dove siamo stati l’ultima volta.

Parlo del periodo di Natale, Immacolata, per l’esattezza, e se dai un’occhiata alla galleria immagini, guarda un po’ con quale famiglia siamo stati la scorsa volta? Ma con la tua!

Non che stia scrivendo per contestare, anzi. Quando siamo stati a casa tua abbiamo passato una serata all’insegna del mangiare e cucinare sano. Con il seguente leggiadro menu

  1. Analcolico di alcolici e spumanti;
  2. Quadrati picassiani di mortadella, crudo alla barese, salame accompagnati da formaggi carlafracciani;
  3. Euforia vegana di panzerotti ripieni di mozzarella e pomodoro, provolone e mortadella, ricotta forte e capperi;
  4. Flauto di cannuolo catanese.

E l’immancabile commento finale del tuo papà che ci dimostrava tutto il suo amore

La prossima volta andate a cacare il cazzo recatevi cortesemente presso una struttura alberghiera, se vi avessi pagato un mese di crociera avrei risparmiato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...