L’annuncio in famiglia, buona la prima

Un momento che ben ricordo è stata la prima volta della Strega a Palese, a casa dei bis nonni, per essere presentata. Un giorno affrontato dalla Strega, non come se dovesse andare semplicemente a cena a casa di qualcuno, ma come se dovesse calcare una importante passerella per una prima teatrale.

Cena in famiglia, con matrimonio

Di norma, in tavola, si servono antipasti, primi e secondi piatti, ma siccome non siamo mai stati una coppia normale, abbiamo portato altro da offrire. Decisamente altro. Magari una bottiglia di spumante, dei fiori, una scatola di cioccolatini, idee utili per le prossime volte, magari regaliamo qualcosa di normale e non dalle forti emozioni.

Una cena di famiglia, una semplice cena dove presentare mamma Strega.

Visto che ci siamo, perché non diciamo a tutti che dobbiamo sposarci e lasciamo a nonni, zii, zie, cugini e altro ancora, gli inviti per il matrimonio?

galleria immagini, flickr, fotografia, famigliaPer la serie come far morire di infarto tua madre, così, all’improvviso. Ed io, da genio che sono, assecondai la sua idea. Riporto una galleria immagini in modo da far spiccare la grande serata, con tanto di fiori regalati da mio nonno a tutte le gentil dame presenti, perché gli unici fiori che regalerei a mia moglie sono gli obiettivi della Canon, così poi li uso io. Tuttavia questa galleria immagini serve anche a far notare il netto contrasto tra abbigliamento Strega vs abbigliamento resto della famiglia. Lei vestita da gran signora, noi in modo molto trasandato fashion buzzurro anni 90.

Lei, che ha vissuto questo evento in famiglia come se dovesse presenziare alla prima della Scala, io che l’ho vissuto manco fosse il Matrimonio Rosso, tratto dal Trono di Spade. Ed infatti, per tutta la sera, non ho fatto altro che guardarmi intorno e veder se ci fossero arcieri o i Bolton.

Perché comunicare una notizia così importante, insomma, non sai mai come può essere accolta, specie quando, sempre restando in tema trono di spade, ti propongono come sala ricevimenti, Castel Granito.

trono di spade, famiglia, sala ricevimenti, castel granito

Un matrimonio. Un sogno. Una sala ricevimenti. Castel Granito.

Una Strega come Wonder Woman

Mai accostamento fu più adatto. Ripensando al pre serata, quando eravamo in ufficio e la vidi arrivare con jeans, maglietta ed un borsone. Pensai che la storia era al capolinea e che stava per prendere l’Amtab per fare il giro Bari Zona Industriale – Bari Piazza Moro – Bari Dusseldorf e invece lei, sorrise, dicendomi che aveva una sorpresa.

Andò in bagno ed uscì, come super man esce dalla cabina telefonica, come wonder woman piroetta e si cambia abito, tacchi alti, tubino nero con bretellina in oro, tutta truccata ed agghindata.

E quando si presentò al futuro bis nonno, venne accolta con tanto di fiori e complimenti e si prese anche qualche tentativo di avance berlusconiana ed io lì, a sudare freddo. Ma come dargli torto, come si fa a non innamorarsi di mamma Strega.

strega, fotografia, ritratti, primo piano, bokeh

Un giorno importante, portare la Strega a casa dei tuoi familiari ed annunciare loro la data del matrimonio.

.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...